Il progetto MAPS al Venerdì del Pendola di novembre

Il progetto MAPS al Venerdì del Pendola di novembre

Il 23 novembre appuntamento con Amir Zuccalà, Ufficio studi e progetti ENS


I luoghi dell'arte e della cultura sono accessibili alle persone sorde? Esistono esperienze di accessibilità? Se sì, perché in molti casi restano invisibili?

Al prossimo Venerdì del Pendola sarà ospite Amir Zuccalà, progettista, docente e coordinatore di attività sociali, di ricerca e formazione presso la Sede Centrale dell'Ente Nazionale Sordi - Onlus.

GUARDA LA VIDEO NOTIZIA IN LIS

Attualmente Amir Zuccalà coordina gruppi di lavoro dedicati alla promozione e accessibilità del patrimonio culturale per le persone sorde e iniziative di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla sordità e la lingua dei segni.
Con lui parleremo dell'interesse e dell'impegno dell’Ente Nazionale Sordi sul tema dell’accessibilità ai luoghi dell’arte e della cultura per le persone sorde.

Fra le varie iniziative saranno evidenziati gli obiettivi e le attività portate avanti con il progetto M.A.P.S. natocon l’intento di colmare un vuoto innanzitutto legato alla scarsa visibilità di esperienze e percorsiaccessibili e fruibili nel nostro paese attraverso la creazione di un sito web dedicato.

Ma non solo, il, progetto MAPS si occupa anche di sensibilizzazione e preparazione dei musei in tema di accoglienza nonché di formazione base per le persone sorde che intendono specializzarsi nella creazione di attività legate alla promozione dell’accessibilità in ambito museale.
Amir Zuccalà parlerà anche del progetto AccessibItaly, che durerà per tutto il 2019 e dedicato a sua volta allapromozione del turismo accessibile con una serie di iniziative per adulti e bambini su tutto il territorio nazionale.

Vi aspettiamo il 23 novembre dalle 15,30 alle 17,30 in via Tommaso Pendola, 37 a Siena.

INGRESSO LIBERO
SERVIZIO DI INTERPRETARIATO ITALIANO/LIS

I Venerdì del Pendola è organizzato da MPDFonlus con il patrocinio dell'ENS Sez.Prov.le Siena.